TAGLIONI ANTONIO
Mi piace ricordare l’auspicio di un grande pedagogista brasiliano: 1 Una rete che vede collegate la scuola, Enti, le Associazioni culturali, Società sportive, che operano nel territorio con i giovani. Naturalmente ogni componente della rete con l’apporto delle sue specificità operative. Ecco la vera mutualità, essenza e valore fondante della COOPERAZIONE. La cooperativa, infatti, è un valore fondante della nostra DEMOCRAZIA, nata dalla Resistenza al fascismo e nazismo. Italo Balbo, venuto a Lugo nel 1921 con le sue camicie nere, si vantò nella Piazza della Rocca di aver lasciato nel suo viaggio una scia di fumo e di fuoco: aveva incendiato tutte le libere Cooperative di operai e contadini. Un disastro. Con questa premessa, come Soci Attivi Coop ci siamo rivolti ai Dirigenti Scolastici, ai Docenti, ai Comuni, e a tutte le Associazioni spor - tive, culturali, sociali con un elenco di proposte che alleghiamo. Sono nate così esperienze significative e positive: inviti nelle scuole per incontri con studenti ed insegnanti, mostre varie esposte nelle varie scuole ed in locali pubblici, valorizzazione della Biblioteca Trisi, incontri con anziani, iniziative di grande rilievo con le Amministrazioni Comunali di Lugo, Conselice, Massa Lombarda, Faenza, Ravenna, Alfonsine, Bologna, Ferrara. Continueremo! Continueremo!
Mi piace ricordare l’auspicio di un grande pedagogista brasiliano: 1 Una rete che vede collegate la scuola, Enti, le Associazioni culturali, Società sportive, che operano nel ter - ritorio con i giovani. Naturalmente ogni componente della rete con l’apporto delle sue specificità operative. Ecco la vera mutualità, essenza e va - lore fondante della COOPERAZIONE. La cooperativa, infatti, è un valore fon - dante della nostra DEMOCRAZIA, nata dalla Resistenza al fascismo e nazismo. Italo Balbo, venuto a Lugo nel 1921 con le sue camicie nere, si vantò nella Piazza della Rocca di aver lasciato nel suo viaggio una scia di fumo e di fuoco: aveva incendiato tutte le libere Cooperative di operai e contadini. Un disastro. Con questa premessa, come Soci Attivi Coop ci siamo rivolti ai Dirigenti Scolastici, ai Docenti, ai Comuni, e a tutte le Associazioni sportive, culturali, sociali con un elenco di proposte che alleghiamo. Sono nate così esperienze significative e positive: inviti nelle scuole per incontri con studenti ed insegnanti, mostre varie espo - ste nelle varie scuole ed in locali pubblici, valorizzazione della Biblioteca Trisi, incontri con anziani, iniziative di grande rilievo con le Amministrazioni Comunali di Lugo, Conselice, Massa Lombarda, Faenza, Ravenna, Alfonsine, Bologna, Ferrara. Continueremo! Continueremo!
TAGLIONI ANTONIO
Sinistra per lugo
Sinistra per lugo